José Maria Callejon, nuovo centrocampista della Fiorentina, ha parlato anche di Napoli nella sua conferenza di stampa di presentazione alla squadra viola. Il giocatore ha firmato da svincolato dopo sette stagioni con la maglia azzurra, accordandosi proprio nell’ultimo giorno di mercato dopo la partenza di Chiesa in direzione Juventus. Di seguito una sintesi delle sue parole.

Callejon non dimentica la città: “Amerò Napoli per sempre”

Queste le parole di Callejon sulla sua esperienza nel capoluogo partenopeo: “Ho vissuto a Napoli sette anni meravigliosi. Amerò Napoli per sempre. Sono stato troppo bene. Però ero arrivato a un punto di dover interrompere questa lunga tappa. E’ stato difficile perché ci ho pensato molto. Il lockdown mi ha permesso di pensarci ancora meglio. Ho pensato che il mio ciclo a Napoli era finito. Io sono a disposizione del mister. Non ho mai giocato in questo modulo a Napoli ma non sarà un problema. Se devo fare il quinto lo farò, se devo fare la punta idem. Lavorando e allenandomi le cose riusciranno bene e poi sempre meglio”.

Con la maglia azzurra Callejon ha giocato 349 partite e segnato 82 reti, vincendo anche le due Coppe Italia con Benitez e Gattuso in panchina e la Supercoppa Italiana disputata a Doha contro la Juventus. Il giocatore è stato uno dei protagonisti indiscussi delle recenti stagioni di alto livello del Napoli, venendo schierato praticamente sempre da titolare nel corso delle sette annate trascorse, dall’arrivo con gli altri del Real Madrid, fino allo scorso campionato interrotto dal Covid.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here