CalcioNapoli24 pubblica oggi un focus sulla composizione della rosa del Napoli approfondendo le suddivisioni dei calciatori nelle categorie concesse dalla Lega Calcio. Guardando attentamente la rosa degli azzurri si capisce che il Napoli deve vendere calciatori – anche importanti – per consentirsi acquisti. Non è quindi solo una questione di bilancio, ma anche di gestione del gruppo, quella da risolvere prima di pensare a nuovi acquisti.

CalcioNapoli24 – Il Napoli deve vendere perché non ha posto in rosa

In questo momento, come analizza CalcioNapoli24, il Napoli ha ben 21 giocatori di proprietà non cresciuti nel Napoli e che devono essere inseriti nella parte “over 22” della lista perché gli altri slot sono tutti occupati. Tra questi 21 ci sono esuberi certi come Ciciretti, Machach, Younes e Ounas. Ma compaiono anche giocatori come Milik, Koulibaly, Ghoulam e Llorente il cui futuro in azzurro è in bilico. Solo di fronte alla partenza di tutti questi giocatori il Napoli potrebbe inserire tranquillamente in lista un nuovo acquisto.

E se per Milik l’addio è quasi certo ormai, per gli altri tre il discorso è completamente diverso. Si intuisce da qui come le strategie azzurre siano pesantemente condizionate da un mercato che vede tanti club bloccati dai problemi economici post-pandemici. Di sicuro nei giorni finali di mercato si troverà qualche soluzione in prestito per gli esuberi, mentre per i giocatori dai quali il Napoli vorrebbe monetizzare la cessione è tutt’altro che scontata. Per Koulibaly De Laurentiis chiede cifre importanti, Ghoulam ha uno stipendio fuori mercato per le sue recenti condizioni fisiche, Llorente potrebbe andar via, direzione Inter, solo nelle ultime ore della sessione. Per il Napoli si annuncia una seconda parte di mercato complessa: la speranza è che si faccia in tempo a completare la squadra, almeno con un centrocampista, e con i sostituti degli eventuali partenti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here