L’edizione odierna di TuttoSport riferisce di un interessamento dell’Inter all’ingaggio di Fernando Llorente. Il calciatore spagnolo è considerato in uscita dal Napoli ma al momento per lui non si è concretizzato l’interesse concreto di alcuna squadra che lo renderebbe soddisfatto. Rifiutato, infatti, l’interesse del Benevento e almeno una proposta dalla Spagna. Ecco perché invece il giocatore potrebbe accettare l’Inter.

TuttoSport – Llorente all’Inter come vice Lukaku: ecco perché si può

Lllorente ha la stima di Marotta e conosce le idee di Conte: è stato parte della rosa della Juventus quando entrambi erano in bianconero e non avrebbe difficoltà a tornare a collaborare con loro. L’Inter gioca la Champions League, manifestazione alla quale il giocatore è particolarmente affezionato e massima vetrina europea per tutti i calciatori. La affronterebbe da vive Lukaku ma con la certezza di avere le proprie chances sia in Europa che in campionato. La permanenza in Italia, per altro, gli consentirebbe di continuare a godere dei benefici del decreto crescita che prevede una tassazione diversa per il suo ingaggio.

Tutto, insomma, sembrerebbe convergere sul possibile approdo di Llorente all’Inter: possibile che il club nerazzurro attenda gli ultimi giorni di mercato per concretizzare la trattativa, che dovrebbe prevedere anche un piccolo indennizzo – sarebbe davvero minimo – al Napoli titolare del suo cartellino. Certo per il Napoli significherebbe rinforzare una propria diretta concorrente ai posti Champions del prossimo anno, ma non ci sarebbe molta altra scelta in questo momento. L’ingaggio di Llorente – 2.5 milioni di Euro – per un attaccante che di fatto è fuori dai piani tecnici di Gattuso deve essere risparmiato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here