Intervistato da Video Città News, il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis si è espresso in merito alla località e alla qualità del ritiro, non dimenticando un rapido bilancio della stagione appena passata:

Sul ritiro

“Ero venuto qui in avanscoperta, ma è stato amore al primo istante, immediatamente. C’è gente molto organizzata, e sono rimasto soddisfatto per le strutture di alto livello, una cultura del lavoro e di impresa che non è assolutamente facile da trovare facilmente.
Anche dal punto di vista sportivo il luogo è adatto ad ospitare una squadra come il Napoli che è costituita da 36 giocatori: ci sono 3 campi da calcio, 2 in erba e 1 sintetico, la cucina è ottima grazie ad un creativo come Romito e il palazzetto dello sport è di livello.
La regione regala dei vini straordinari, sarà opportuno investire sul territorio in futuro”.

Un bilancio sulla passata stagione

“Questa Coppa (la Coppa Italia, ndr) è la terza che vinciamo noi, e in assoluto la quinta nell’intera storia del Napoli: si può considerare un giusto compenso per quanto per la seconda parte di stagione che ci ha visto protagonisti, dopo che la stessa era partita molto male. La Coppa Italia sarà il nostro passaporto per tornare a dire la nostra in Europa. Speriamo che la nuova sede del ritiro sarà di buon auspicio per la prossima stagione”.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here