Napoli Calcio – Milik sta diventando un caso: l’attaccante polacco è reduce da una serie di prestazioni opache nelle quali, anche se non si può mettere in dubbio l’impegno, si è avuta la sensazione che potesse fare molto di più, con maggiore concentrazione e determinazione. Anche ieri sera contro il Bologna si sono presentate almeno due situazioni in cui è arrivato in leggero ritardo sugli assist dei compagni. Più in generale, il giocatore sembra davvero avere la testa da un’altra parte.

Napoli Calcio – Milik è un caso: ha la testa già altrove?

E così quella che poteva essere una seconda parte di stagione in cui dimostrare il proprio valore, per Milik si sta trasformando in un lento calvario verso un addio che è molto più che probabile, praticamente certo. Mister Gattuso ha già dichiarato nel recente passato che il giocatore considera chiuso il suo ciclo al Napoli. Bene, ma lo considera chiuso con altre partite di campionato e l’ottavo di Champions League ancora da giocare? Perché in questo caso l’interrogativo che serpeggia tra i tifosi, e cioè perché giochi ancora se il suo destino è segnato e se i segnali in campo sono di questo tipo, sembra decisamente lecito.

Certo il Napoli deve dare fiato a Mertens e non può contare su Llorente in questo momento, e non è il caso di reiterare gli esperimenti vissuti nella prima parte di stagione andando a proporre giocatori fuori ruolo, come sarebbe ad esempio Lozano al centro dell’attacco. Spazio ancora al polacco, anche se delude. Incassando poi le giuste critiche di tifosi e osservatori, che si chiedono se davvero la Juventus o l’Atletico Madrid stanno aspettando di acquistare un giocatore come quello visto a Napoli nelle ultime settimane e autore di una prestazione inguardabile a Bologna. Che il destino di Milik sia lontano da Napoli ormai pare certo…e sembra che anche la testa del giocatore sia ormai in altri lidi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here