Angelo Caruso, Sindaco di Castel di Sangro, ha parlato ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, dando le ultime novità riguardo quello che sarà il prossimo ritiro del Napoli: “Il rapporto tra noi ed il Napoli sarà di sei anni più altri eventuali sei, quindi fino al 2032.

Ruolo di Gravina? E’ stato piuttosto neutrale nella trattativa. Credo che la sua presenza nel primo incontro sia stata di garanzia, volendo assicurare che la nostra comunità fosse all’altezza del compito. Non è solo la nostra comunità, ma anche il Napoli vivrà un’esperienza tutta nuova. Qui c’è tanta attesa, che un po’ fa i conti con la preoccupazione del Covid, dobbiamo dare una prova di responsabilità, mi auguro che tutti adottiamo tutte le precauzioni coerenti con l’emergenza.

Partnership col settore giovanile? Abbiamo consolidato una bella storia sull’attività agonistica juniores, ospitiamo week end della Juve e club importanti, svolgiamo attività di formazione, tornei juniores, svolgiamo parecchie attività. Credo che un patrocinio o una regia del Napoli in questo campo determinerebbe un’ulteriore slancio per questo settore ma anche un’opportunità per il club.

Amichevoli? C’è questo impegno, non sacramentale ma dichiarato, ad esordire con il Castel di Sangro come prima partita, per poi svolgere con le squadre abruzzesi e poi con una squadra internazionale. Dovrebbe esserci anche il Teramo tra le amichevoli, quindi quattro amichevoli. Periodo? Tra il 28 ed il 29 agosto, arriveremo fino al 9 settembre”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here