Jeremie Boga ha confermato in un’intervista per l’emittente francese RMC le voci che lo vogliono in una grande squadra al termine della stagione 2019/20. Una buona notizia per il Napoli che da tempo insegue il calciatore: il ragazzo sembra intenzionato a lasciare il Sassuolo per coronare il suo sogno di giocare le competizioni europee. Le voci di mercato sull’interesse del Napoli per Boga si erano placate dopo le notizie della virata della società azzurra su Everton Soares, anche se per il brasiliano sono emersi problemi di cartellino. Boga sembra invece aver dato disponibilità alla prospettiva di un trasferimento in una delle big del calcio italiano: di seguito le sue parole sintetizzate da ForzaNapoli per i propri lettori.

“Futuro? Sto valutando l’ipotesi di restare al Sassuolo, ne ho parlato con mister De Zerbi. Per sono sono di proprietà degli emiliani, ho letto i nomi di tanti grandi club italiani su di me. Vedersi accostato a Napoli, Roma, Inter e Milan è sempre un piacere. Ma per ora sono del Sassuolo e penso a finire questa stagione, raggiungendo i miei obiettivi. Giocare in Champions o Europa League però è un sogno che ho fin da quando ero un bambino. Per il futuro questo è un obiettivo che ho in mente. Al Chelsea forse non era il mio momento.

Anche se si dice che il campionato italiano è chiuso, sta crescendo sempre di più con tante squadre che cercano di creare gioco. De Zerbi mi dà molta libertà nel mio gioco. Non è cambiato molto rispetto agli anni passati, ma sono più efficace di fronte alla porta, e questo è ciò che fa parlare le persone, le statistiche. Non si parlerà di un giocatore che è bravo, che dribbla ma che non segna. Essere in un club e sapere che il prossimo anno sarò ancora lì mi aiuta molto mentalmente. Conosco bene il mister, i compagni di squadra. Questo aiuta molto rispetto alle mie esperienze in prestito del passato, quando ogni anno dovevo cambiare club, casa e tutto il resto. È stato difficile”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here