Lo avevamo auspicato ieri pomeriggio e a quanto pare avevamo ragione, perchè una notizia dell’ultima ora data in anteprima da Sky racconta finalmente dell’intesa trovata tra Mertens e il Napoli per il rinnovo del contratto.

La società, grazie anche all’insistenza di Gattuso, il quale ha chiamato anche più volte il calciatore, ha offerto un biennale al folletto belga di 2,5 milioni all’anno più bonus, offerta che ha pareggiato o quasi quella dell’Inter.

Mertens ha sempre dato la precedenza al Napoli nella sua scelta futura e lo dimostra anche quanto fatto ieri pomeriggio, invitando a casa sua il 13enne dei Camaldoli pestato da una banda di bulli, al quale ha regalato la sua maglia (stessa cosa fatta da Insigne, che ha fatto recapitare la maglia al ragazzo invitandolo a Castel Volturno non appena l’emergenza sarà passata).

L’accordo tra le parte quindi sembra cosa fatta, ora si attende solo la fatidica firma sul contratto e l’annuncio delle parti, per poter finalmente esclamare che: “Ciro è ancora la bandiera di questo Napoli”.

La società avrebbe inserito nel contratto anche una clausola per un futuro da dirigente, ma solo quando Dries avrà voglia di chiudere con il calcio giocato, si spera che questo accada il più tardi possibile.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here