Fabiàn Ruiz è il secondo infortunato del Napoli dalla ripresa degli allenamenti dopo la sospensione della stagione per l’emergenza coronavirus. Il centrocampista spagnolo – si apprende dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport – ha accusato un affaticamento muscolare che lo costringerà a rallentare ulteriormente il ritmo degli allenamenti individuali. Al momento non c’è conferma ufficiale dell’infortunio dalle notizie diffuse dalla società, che nella giornata di ieri ha pubblicato il report della sessione di allenamento senza notificare lo stop del calciatore ex Betis.

Questo il testo del report della seduta: “Allenamento individuale, nel rispetto delle norme previste, per il Napoli al Training Center. La squadra ha svolto la sessione odierna divisa in più gruppi che hanno lavorato distribuiti sui 3 campi. In avvio attivazione con circuito sviluppato in vari step. Successivamente seduta aerobica. In chiusura lavoro tecnico individuale col pallone completato da serie di esercizi con passaggi”. Anche in occasione dello stop di Manolas, il Napoli prese tempo prima di comunicare l’infortunio e poi l’esito degli accertamenti. In ogni caso qui si parla di un affaticamento, e quindi di qualcosa di molto più lieve rispetto a quanto occorso al difensore greco.

Intanto Gattuso – si legge sempre su La Gazzetta dello Sport – ha modificato i turni di lavoro degli allenamenti al centro sportivo. I giocatori non saranno più suddivisi in tre gruppi, ma in due, e ad ogni seduta verrà aggiunto un lavoro di forza oltre a quanto già si fa dal punto di vista atletico e aerobico. Ieri sono stati effettuati i prelievi per le analisi sierologiche all’intero gruppo, mentre oggi saranno prelevati i tamponi del quinto giro di esami alla squadra e allo staff.

Migliori Bonus Scommesse


Sito Web Promozione Attiva Info
Super Bonus di Benvenuto - Ottieni fino a 1000 euro di bonus sui primi tre depositi effettuati
Bonus di Benvenuto - Ottieni subito 10 euro di bonus al primo deposito
Bonus di Benvenuto fino a 350 euro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here