Secondo quanto riferisce Sky Sport il Napoli potrebbe di nuovo correre il pericolo di perdere Dries Mertens qualora non desse l’accelerata decisiva per la firma ufficiale sul suo rinnovo di contratto. Il prolungamento dell’accordo col belga da parte del club partenopeo è stata una delle questioni più dibattute dell’intera stagione sportiva azzurra. A lungo si è discusso dell’opportunità di accontentare Mertens per trattenere all’ombra del Vesuvio uno dei simboli di questa squadra e colui che è destinato a diventare il recordman di reti nella storia del club azzurro.

Rinnovo Mertens: dove eravamo rimasti?

Soltanto il 1 Marzo scorso – sembra lontanissimo, ma è appena poco più di un mese fa – De Laurentiis e Mertens si sono incontrati in un albergo del lungomare partenopeo per discutere dell’accordo per il prolungamento del contratto. E da quell’incontro erano emerse sensazioni estremamente positive, al punto che si era detto mancasse solo l’ufficialità per il rinnovo del calciatore. Tanto che da quel momento si è iniziato a parlare della probabile partenza di Arek Milik. Destinato a lasciare il Napoli con la conferma di Mertens e l’arrivo di Petagna, già acquistato dal club nello scorso gennaio e lasciato a Ferrara in prestito fino al termine della stagione.

Ma proprio il cambio nel termine della stagione, determinato dallo stop ai campionati per l’emergenza coronavirus, rischia di cambiare le carte in tavola. Gianluca Di Marzio, giornalista di Sky Sport, sostiene che non sia da escludere un nuovo inserimento dell’Inter nel tentativo di strappare al Napoli il giocatore a parametro zero. Il club nerazzurro è quello che ha cercato Mertens con più insistenza, fino all’incontro del giocatore con De Laurentiis che abbiamo già ricordato.

Troppi rischi per una firma al buio

La situazione, com’è comprensibile, è delicata e destinata a creare ulteriori equivoci. Molto potrebbe dipendere dalla signorilità e dalla correttezza delle parti in gioco. Mertens ha il contratto in scadenza al 30 Giugno 2020 e sarebbe libero, in questo momento, di firmare per qualsiasi altra squadra per la prossima stagione. Ma senza certezze sulle date di disputa della prossima stagione, e con il probabile allungamento dei contratti attuali grazie ad una eventuale deroga FIFA che arriverebbe per consentire a tutti di concludere la stagione attuale oltre i termini consueti, Mertens ha di fatto le mani bloccate.

Cosa significherebbe in questo momento firmare un nuovo contratto dal 1 Luglio 2020, se poi sarà “obbligato” a restare al Napoli oltre il 30 Giugno per concludere la stagione in corso? Probabilmente, vedersi annullato il nuovo contratto.
Il caso comunque, così come quello di tutti gli altri calciatori in scadenza al termine di questa stagione, è spinoso. Sarà bene che le autorità calcistiche – vedi UEFA e FIFA – si sbrighino ad emanare direttive ed indicazioni su come sbrogliare la matassa. Diversamente, voci di questo tipo si moltiplicheranno man mano, col passare dei giorni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here