Giovanni Paolo De Matteis, team manager del Napoli, ha sottolineato in un’intervista rilasciata al portale cronachepicene.it come la sosta forzata per l’emergenza sanitaria abbia interrotto i segnali di ripresa del Napoli nella stagione sportiva 2019/20. Gli azzurri, reduci da una prima parte di stagione poco esaltante con Ancelotti in panchina, avevano finito col ritrovare risultati e spirito di squadra con Gattuso, dopo un primo momento complicato anche col nuovo tecnico.

De Matteis è stato intervistato dal giornale marchigiano anche sull’andamento dell’Ascoli, squadra dalla quale è approdato a Napoli nell’ormai lontano 2013. De Matteis, attuale team manager azzurro da quel momento, ha infatti ricoperto lo stesso ruolo e quello di direttore sportivo del club bianconero, al termine della sua carriera da calciatore. Di seguito le sue parole sintetizzate dalla redazione di ForzaNapoli.NET per i propri lettori.

“Il Napoli quest’anno ha avuto problemi e difficoltà di vario genere, ma negli ultimi tempi ha mostrato segnali di ripresa. Questa sosta forzata nuoce alla squadra impegnata a risalire in classifica.

Seguo sempre l’Ascoli con passione. Dopo l’inizio di quest’anno mi aspettavo una squadra pronta a lottare per la promozione, e invece l’obiettivo ora non può che essere la salvezza. Auguro alla squadra di consolidarsi in Serie B e di lottare presto per qualcosa di più prestigioso. Conosco tante persone lì e continuo a sentirle. I tifosi meritano le soddisfazioni calcistiche cui aspirano”. 

Migliori Bonus Scommesse


Sito Web Promozione Attiva Info
Super Bonus di Benvenuto - Ottieni fino a 1000 euro di bonus sui primi tre depositi effettuati
Bonus di Benvenuto - Ottieni subito 10 euro di bonus al primo deposito
Bonus di Benvenuto fino a 350 euro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here