Corrado Ferlaino, ex presidente del Napoli all’epoca dei due scudetti azzurri, ha rilasciato un’intervista pubblicata oggi sul quotidiano Il Roma. Da navigatissimo uomo di calcio, l’ex dirigente ha parlato dei problemi che il mondo dello sport più seguito in Italia dovrà affrontare a causa dell’emergenza sanitaria da contagi di Covid19. Una rapida panoramica, quella di Ferlaino, su tutte le questioni da risolvere. Non solo quella del taglio degli stipendi, ma una lunga serie di incroci di interessi economici e di potere che rischia di lasciare il pallone fermo. E sempre più distante dai tifosi. Di seguito le parole di Ferlaino sintetizzate per i nostri lettori dalla redazione di ForzaNapoli.

“Non so se con il Coronavirus ritorneremo come prima, ma non credo proprio. Penso che il mondo sarà diverso. Penso che il mondo del calcio dovrà risolvere tanti problemi, non solo quello degli stipendi. Ci sono squadre che ad esempio hanno avuto giocatori in prestito, hanno investito tanto e non possono utilizzarlo. C’è anche il problema della fine della stagione, i campionati solitamente il 30 giugno sono già conclusi, ma questa volta probabilmente non sarà così.

Il mondo del calcio ad oggi ha grossissimi problemi. C’è la Lega Calcio che ha tutti presidenti che pensano ai fatti propri, e non è in grado di risolvere questi problemi. La Federazione non è fortissima, quindi ci sono Uefa e Fifa che devono intervenire, ma devono gestire anche le date di Champions ed Europa League. Un altro problema sono i procuratori, che guadagnano quando i giocatori cambiano società: ce ne sono tanti che fanno cambiare squadra appositamente ai propri assistiti”.

Migliori Bonus Scommesse


Sito Web Promozione Attiva Info
Super Bonus di Benvenuto - Ottieni fino a 1000 euro di bonus sui primi tre depositi effettuati
Bonus di Benvenuto - Ottieni subito 10 euro di bonus al primo deposito
Bonus di Benvenuto fino a 350 euro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here