Buone notizie per i tifosi del Napoli che hanno acquistato il biglietto di Barcelona-Napoli, gara sospesa per il dilagare dei contagi da coronavirus che ha portato l’UEFA a sospendere le competizioni europee. I possessori dei voucher dei biglietti di Barcelona-Napoli, che non hanno quindi potuto assistere alla gara che non si è disputata, possono richiedere il rimborso fino al prossimo 3 aprile incluso. Soltanto pochi giorni fa il Napoli aveva annunciato l’annullamento della procedura di trasformazione del voucher nel biglietto vero e proprio, a poche ore dall’annullamento della gara. Ora ha pubblicato tutte le informazioni dettagliate per chiedere il rimborso del biglietto. Le proponiamo qui ai tifosi e ai nostri lettori.

“La SSC Napoli informa i propri tifosi, che hanno acquistato il voucher da sostituire con il tagliando del settore ospiti, per la gara FC Barcelona vs SSC Napoli, inizialmente programmata per il 18 marzo 2020, e rinviata dalla UEFA a data da definire, che potranno chiedere il rimborso dell’importo, fino a venerdì 3 aprile, come da informazioni sotto riportate.

Si precisa che coloro che desiderano utilizzare il tagliando acquistato,
per la data in cui la gara sarà riprogrammata, non dovranno richiedere il rimborso, ma conservare il voucher d’acquisto ricevuto via mail e attendere comunicazioni della SSC Napoli (attraverso sito web ufficiale sscnapoli.it), circa la futura distribuzione dei biglietti per il settore ospiti.

Tutti coloro i quali chiederanno il rimborso del costo del biglietto, nel caso in cui intenderanno poi assistere alla gara FC Barcelona vs SSC Napoli, nella data che sarà fissata, dovranno effettuare nuovamente la procedura d’acquisto, per i posti che saranno eventualmente disponibili, senza che il precedente acquisto generi diritti di precedenza o di altro genere. Per ottenere il rimborso va compilato il seguente modulo“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here