Andrea Ramazzotti, giornalista del Corriere dello Sport, è stato intervistato oggi in diretta a ‘Punto Nuovo Sport Show’, trasmissione con Umberto Chiariello in onda su Radio Punto Nuovo. Il giornalista ha confermato la notizia di una sorta di disinteressamento dei club nei confronti della Coppa Italia in seguito alla necessità di terminare i campionati e le coppe europee. Tutto, ovviamente, per far fronte all’emergenza sanitaria dovuta ai contagi da coronavirus. Una notizia chiaramente “relativa”, rispetto a quelle che arrivano dal fronte dell’emergenza sanitaria. Ma che rappresenta di certo una piccola delusione per i tifosi azzurri che vedevano nel secondo trofeo nazionale la possibilità di salvare la stagione sportiva della squadra azzurra. Queste le parole di Ramazzotti sintetizzate dalla redazione di ForzaNapoli.NET per i propri lettori.

“Un’ipotesi ultra ottimista per riprendere il campionato sarebbe quella del 25 Aprile, altrimenti il 2-9 o 16 maggio: bisogna trovare la giusta quadratura del cerchio. Ci saranno contatti tra Federazione e Lega per armonizzare il calendario, ma è tutta un’ipotesi, perché nessuno sa dire quando la situazione finirà.

Coppa Italia? È l’ultimo dei problemi, vedremo. La Federazione e la Lega hanno sicuramente una linea comune: non assegnare lo scudetto adesso, ma proseguire il campionato soprattutto perché se non si completasse sorgerebbero problemi seri con i diritti TV. C’è una diatriba con i medici della società per la ripresa degli allenamenti, con i giocatori schierati dalla loro parte”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here