Il miele fa ingrassare? Ecco tutta la verità

0
3844

Il miele è un alimento molto diffuso e utilizzato a tutte le età, bambini compresi. Esso viene prodotto dall’attività delle api e le sue origini sono antichissime, addirittura pare risalga a diecimila anni fa. Il miele si compone prevalentemente di zuccheri (addirittura per il 70/80%), soprattutto fruttosio e glucosio. Il fruttosio ha la capacità di dolcificare molto più dello zucchero raffinato e rappresenta una valida fonte di energia per il nostro corpo.

Questo alimento, inoltre, è composto anche da acqua, acidi organici e in minima parte da aminoacidi liberi e proteine. Infine, non mancano minerali importanti quali potassio, sodio, zolfo, calcio, fosforo, ferro, magnesio, silicio, rame e manganese e piccole quantità di vitamine quali la provitamina, alcuni gruppi della vitamina B, vitamina C, D e E.

Il miele, proprietà e benefici

Il miele è un vero e proprio toccasana per la nostra salute in quanto ha effetti antiossidanti, antimicrobici, antinfiammatori, antiproliferativi, antitumorali e antimetastatici. Tra le caratteristiche del miele c’è anche il fatto di possedere una conservazione molto lunga legata alle sostanze battericide (acido formico) e antibiotiche (germicidina) che contiene. Questo alimento, tuttavia, va conservato in un posto fresco con una temperatura possibilmente inferiore ai 20 °C e, poiché è igroscopico e quindi assorbe umidità e odori dell’ambiente, va conservato in contenitori con chiusura ermetica.

Il miele possiede innumerevoli proprietà benefiche per il nostro organismo e non a caso il suo consumo viene consigliato soprattutto durante gli stati influenzali, per sedare la tosse e alleviare il mal di gola grazie alle sue capacità disinfettanti e antibatteriche. Questa attività però non riguarda tutti i tipi di miele, ma alcune tipologie in particolare quali il miele di Manuka e Mirto Australiano.

Il miele, un toccasana per il nostro organismo

Il miele possiede anche proprietà benefiche su ferite come ulcere gastriche, ulcere ai piedi di origine diabetica, ustioni e piaghe. Questo alimento è molto efficace anche per coloro che soffrono di stipsi per la prevalenza di fruttosio e del suo potere lassativo. Il miele è addirittura un ottimo alleato per contrastare problemi di pelle quali brufoli e acne.

Il miele si compone anche di antiossidanti che intercettano i radicali liberi prima che possano provocare danni e malattie e rallentano il processo di invecchiamento del nostro organismo. Grazie ai suoi composti fenolici e flavonoidi, il miele possiede anche proprietà antinfiammatorie oltre ad induce una risposta stimolante del sistema immunitario, grazie ad uno zucchero presente nella sua composizione, il nigeroligosaccaride, che agisce sul potenziamento delle nostre difese immunitarie.

Miele e dieta, ecco la verità

Dunque, per le sue proprietà salutari il miele andrebbe consumato tutti i giorni, in particolare la dose consigliata è di 20 g. Questo alimento è un ottimo sostituto dello zucchero, rispetto al quale presenta un potere dolcificante maggiore e contiene circa il 22% in meno di calorie. Molti si chiedono se il miele faccia ingrassare: poiché è un alimento calorico (320 kcal ogni 100 g), se si è a dieta occorre fare attenzione alla quantità che se ne utilizza. In piccole quantità può essere consumato, ma senza assolutamente eccedere!

Migliori Bonus Scommesse


Sito Web Promozione Attiva Info
Super Bonus di Benvenuto - Ottieni fino a 1000 euro di bonus sui primi tre depositi effettuati
Bonus di Benvenuto - Ottieni subito 10 euro di bonus al primo deposito
Bonus di Benvenuto fino a 350 euro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here