Politano è il giocatore del Napoli che, dal suo arrivo fino a questo momento, ha forse reso meno di quanto ci si attendesse. Tutti conoscono il calciatore: un esterno offensivo e una seconda punta di talento, ambidestro, abile nell’uno contro uno e nel cercare la porta. Forse uscito fuori forma a causa dello scarsissimo minutaggio con l’Inter di Conte, fino a questo momento Politano ancora non ha mostrato tutto il suo valore.

Mister Gattuso, nella conferenza stampa dopo Napoli-Torino, ha anch’egli sottolineato che dal ragazzo si aspetta molto di più. Uno stimolo per il giocatore che di certo nel prossimo periodo troverà altro spazio in campo, sia da titolare che da subentrato. Contro i granata ha sfiorato un goal spettacolare, con un tiro a scavalcare Sirigu in uscita, scoccato dal limite destro dell’area di rigore avversaria, che si è andato ad infrangere per poco sull’esterno della rete. Anche i tifosi vorrebbero vedere presto Politano compiere giocate decisive, ancor più decisive della serpentina con cui si è conquistato la punizione dell’1-0 proprio contro il Toro. Assist e goal sono nelle corde del ragazzo, che evidentemente deve ancora ambientarsi al meglio con la sua nuova squadra.

Oggi la redazione di TuttoMercatoWeb ha pubblicato un’intervista al suo agente, Davide Lippi, che ha proprio parlato dell’ambientamento di Politano nella piazza partenopea. Queste le sue parole. “Matteo è sereno, sta cercando di inserirsi al meglio nelle dinamiche del Napoli. Trasferirsi a gennaio è sempre abbastanza complesso. Matteo è un professionista esemplare, darà il massimo. Nello scambio con Spinazzola le cose sono andate in un certo modo, ma è mia convinzione che alla fine queste vadano come devono. Spinazzola ha fatto buone partite con la Roma e i giallorossi sono contenti di lui, Matteo è andato al Napoli. Va bene così, senza polemiche ulteriori. Chi ha tentato di fare questa operazione sa come sono andate le cose”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here