Sarà un “martedì grasso” del tutto speciale a Napoli, perchè al San Paolo arriverà il Barcellona dei sogni per l’andata degli ottavi di finale della Champions League.

Sorteggio peggiore non poteva capitare per gli azzurri, ma ormai si sa che la compagine partenopea non ha un rapporto idilliaco con l’urna di Nyon e quindi si dovrà solo sperare in un miracolo calcistico, in uno splendido scherzetto di Carnevale, per avere la meglio sui blaugrana.

Questa sarà la 6a volta che le due formazioni si affronteranno, ma la prima in assoluto in gare ufficiali, infatti fino ad ora Napoli – Barcellona si sono sfidate solo in gare amichevoli.

Il primo incrocio risale al maggio del 1978 quando gli azzurri stavano preparando la finale di Coppa Italia da disputare contro l’Inter (poi persa), in quell’occasione la gara terminò 1-1.

Le due formazioni si sono ritrovate poi nell’agosto del 2011 al trofeo Gamper e il Barcellona ha superato il Napoli con un nettissimo 5-0, ma i tifosi azzurri ricordano ancora quella sfida per la splendida rovesciata di Cavani sullo 0-0 terminata in rete ed annullata per un fuorigioco molto dubbio.

Nel 2014 il Napoli di Benitez è riuscito ad imporsi sulla squadra che poi si è aggiudicata il triplete nello stesso anno per 1-0 grazie ad una rete dello svizzero Dzemaili, sempre durante il pre-campionato.

Gli ultimi due incroci sono arrivati durante questa estate ed ha prevalso sempre la squadra blaugrana, vincendo la prima gara per 2-1 e la seconda per 4-0.

Martedì si scriverà una nuova pagina di storia per il Napoli Calcio, sperando che sia una di quelle pagine che resteranno scolpite nella memoria come il più bello dei sogni avverati!!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here