Napoli-Inter 1-3: dopo 23 anni i nerazzurri passano al San Paolo

0
1099
napoli-inter

Napoli-Inter 1-3: Lukaku-Martinez fanno impazzire gli interisti

Napoli-Inter 1-3 e dopo 23 anni i nerazzurri passano al catino di Fuorigrotta. Ed è così che anche il tabù San Paolo è saltato per una squadra milanese proiettata verso il campionato d’inverno mentre quella azzurra ad un’anonima metà classifica.

La gara di ieri ha di nuovo sottolineato le lacune difensive e a centrocampo che da tempo denotano tifosi, stampa e addetti ai lavori. E Conte la partita l’ha studiata alla perfezione e vinta meritatamente.

Tre gravi errori della retroguardia azzurra sono costati altrettanti gol, ma occorre dire che in tante altre occasioni l’Inter poteva punire la squadra di Gattuso, apparsa volitiva, ma senza molte idee e con evidenti limiti tecnico-tattici. Solo dopo il gol di Milik si sono rivisti sprazzi di bel calcio, ma questa squadra ha bisogno di ritrovare al più presto una rotta chiara.

Adesso tocca a Lazio, Fiorentina e Juventus, e noi tifosi di Forza Napoli prevediamo tre gare molto, ma molto complicate.

Napoli-Inter: il tabellino

NAPOLI (4-3-3): Meret; Hysaj (36′ st Lozano), Manolas, Di Lorenzo, Mario Rui; Allan, Fabian Ruiz (39′ st Llorente), Zielinski; Callejon, Milik, Insigne. A disp.: Ospina, Karnezis, Elmas, Luperto, Younes, Tonelli, Gaetano, Leandro. All.: Gattuso.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Candreva, Gagliardini (11′ st Barella), Brozovic, Vecino (28′ st Sensi), Biraghi; L. Martinez, R. Lukaku (43′ st Borja Valero). A disp.: Padelli, Berni, Godin, Sanchez, Ranocchia, Politano, Lazaro, Dimarco, Esposito. All.: Conte.

ARBITRO: Doveri di Roma.

MARCATORI: 14′ pt Lukaku (I), 33′ pt Lukaku (I), 39′ pt Milik (N), 17′ st L. Martinez (I)

NOTE: Ammoniti: Candreva, Barella, Conte, Esposito, Sensi, Skriniar (I). Recupero: 1′ pt, 4′ st.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here