Napoli-Bologna 1-2: profondo rosso…blu

0
475
napoli-bologna

Napoli-Bologna 1-2: crisi nera degli azzurri

Napoli-Bologna 1-2 e tutti a casa. E’ questo il risultato della gara che ha visto gli azzurri ancora sconfitti per la quarta volta in stagione e da 6 incapaci di fare bottino pieno. La classifica ormai langue, e sono tanti i punti di svantaggio addirittura dalla zona Europa League.

I motivi della sconfitta di ieri sono come al solito da ricercarsi nei continui esperimenti che il duo Ancelotti SR – Ancelotti JR stanno continuando a fare, con cervellotici cambi di formazione e non dando continuità al gioco e ai risultati. Anche ieri Elmas esterno sinistro, Maksimovic terzino destro, Di Lorenzo spostato a sinistra, Lozano attaccante, sono tutti segnali che la guida tecnica si è persa completamente. A questo poi si aggiunge l’incapacità mentale e nervosa della squadra di venire fuori dalle difficoltà, ed è quindi facilmente intuibile che dopo il vantaggio di Llorente, al pareggio ospite la squadra si sia disunita, affidando all’estemporaneità del singolo, il compito di risolvere problemi che vanno risolti da squadra.

Si va in ritiro (sperando di non suscitare il malcontento della squadra) fino a sabato, quando si torna in campo in quel di Udine.

Napoli-Bologna: il tabellino

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Maksimovic, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Ruiz, Zielinski, Elmas (65′ Mertens); Lozano (82′ Younes), Llorente, Insigne. A disposizione: Meret, Karnezis, Luperto, Hysaj, Mario Rui, Gaetano, Callejon. Allenatore: Ancelotti.

BOLOGNA (4-1-4-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Denswil; Medel; Orsolini (46′ Skov Olsen), Poli, Dzemaili, Sansone; Palacio (84′ Destro). A disposizione: Da Costa, Sarr, Juwara, Mbaye, Krejci, Schouten, Paz, Corbo. Allenatore: Tanjga.

ARBITRO: Pasqua di Tivoli.

MARCATORI: 41′ Llorente (N), 57′ Skov Olsen (B), 80′ Sansone (B),

NOTE: Ammoniti Koulibaly (N); Medel, Poli, Denswil, Destro, Dzemaili (B). Recupero 0’pt – 4’st.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here