Napoli-Atalanta 2-2: arbitro e difesa rovinano la gara

0
1163
napoli-atalanta

Napoli-Atalanta 2-2: arbitro e difesa rovinano la gara davanti ad Hamsik

Napoli-Atalanta 2-2 e azzurri fuori dalla zona Champions League stasera a favore della Roma. E’ questo il risultato finale della gara del San Paolo che ha visto un Napoli mai così in basso in classifica da oltre 5 anni di risultati molto importanti conquistati con gioco e organizzazione.

A rovinare una gara nata con i migliori auspici con il gol di Maksimovic, sono stati Meret con una papera su tiro di Freuler, e dopo il raddoppio di Milik, un errore di Maksimovic che sbaglia il fuorigioco con Ilicic che davanti alla porta non sbaglia. Ma notevoli colpe sono da attribuire all’arbitro che non fischia un rigore netto su Llorente e dove sulla stessa azione arriva il pareggio atalantino.

Espulsi Ancelotti e un membro della panchina azzurra. Prossima partita fondamentale per il cammino in serie A degli azzurri: si va a Roma contro i giallorossi.

Napoli-Atalanta: il tabellino

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Luperto; Callejon, Allan (11′ pt Zielinski), Fabian Ruiz, Insigne; Milik (37′ st Llorente), Lozano (14′ st Mertens). A disposizione: Ospina, Karnezis, Mario Rui, Elmas, Younes, Tonelli, Gaetano. All.: Ancelotti.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Djimsiti (19′ st Kjaer), Palomino; Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic (25′ st Castagne); Gomez (29′ st Muriel), Ilicic. A disposizione: Rossi, Sportiello, Masiello, Arana, Malinovskyi, Ibañez, Barrow. All.: Gasperini.

ARBITRO: Giacomelli di Trieste

MARCATORI: 16′ pt Maksimovic (N), 41′ pt Freuler (A), 26′ st Milik (N)

NOTE: Espulso Ancelotti (A) per proteste al 45′ st. Ammoniti: Maksimovic, Di Lorenzo, Insigne (N); Toloi, De Roon, Pasalic (A). Recupero: 2′ e 8′.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here