Napoli-Verona 2-0: azzurri tornano alla vittoria con super Milik

0
907
napoli-verona

Napoli-Verona 2-0: azzurri tornano alla vittoria ma con fatica

Napoli-Verona 2-0 è il risultato della gara di ieri delle 18:00, che ha dimostrato ancora una volta quanto il Napoli abbia dei problemi in fase di costruzione di gioco e di organizzazione. Infatti nel primo tempo la squadra azzurra ha rischiato più volte di capitolare, con Meret bravo ad annullare le occasioni create dai veronesi. All’improvviso però il lampo azzurro con Milik che sfrutta un’indecisione della difesa scaligera e alla fine della prima frazione porta il Napoli in vantaggio.

Nella ripresa forse sciolta la tensione che attanagliava le gambe degli 11 azzurri, la squadra è migliorata, e ha raddoppiato ancora con Milik, ai primi due gol stagionali (non segnava dalla scorsa stagione agonistica), che di piede ha deviato in rete un cross che giungeva dal fondo.

Adesso il Napoli è atteso dalla sfida importantissima di Champions contro il Salisburgo, che la squadra non può sbagliare se vuole rimanere in corsa nella massima competizione continentale.

Napoli-Verona: il tabellino

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Callejòn, Allan, Ruiz, Younes (20′ st Zielinski); Milik (36′ st Llorente), Insigne (32′ st Mertens). A disposizione: Ospina, Karnezis, Luperto, Tonelli, Ghoulam, Mario Rui, Elmas, Gaetano. Allenatore: Ancelotti

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Veloso, Amrabat (35′ st Tutino), Lazovic; Pessina, Zaccagni (7′ st Salcedo); Stepinski (15′ st Di Carmine). A disposizione: Berardi, Vitale, Henderson, Verre, Bocchetti, Danzi, Dawidowicz, Empereur, Adjapong. Allenatore: Juric

ARBITRO: Piccinini di Forlì

MARCATORI: 37′ pt e 22′ st Milik

NOTE: Ammoniti: Koulibaly, Zielinski, Mertens (N); Gunter, Faraoni, Lazovic (V). Recupero: 0′ e 3. Calci d’angolo: 8-6 per il Verona

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here