Napoli-Sampdoria 2-0: la decide Mertens

0
319
napoli sampdoria

Napoli-Sampdoria 2-0: porta inviolata, ora testa al LIverpool

Napoli-Sampdoria nel segno di Mertens. E’ stato lui infatti il mattatore di una gara che ha visto il Napoli giocare meglio e meritare abbondantemente la vittoria contro un avversario che comunque ha impegnato la difesa azzurra, soprattutto con Quagliarella, ma Meret si è difeso al meglio.

Primo gol del Napoli arriva al minuto 13 con Mertens, bravo ad inserirsi su cross di Di Lorenzo e insaccare alle spalle di Audero. Il folletto belga si ripete pochi minuti dopo, ma la traversa dice di no al tiro a effetto del belga.

Meret salva invece su contropiede doriano: Quagliarella serve nello spazio Rigoni che tira ma il portiere napoletano si salva.

La ripresa vede l’ingresso di Llorente e Insigne ed è proprio lo spagnolo a servire Mertens per la sua doppietta personale (su deviazione di Ferrari) per il 2-0 finale.

Finale arrembante degli azzurri che provano il tris con Insigne, Callejon, ma il risultato non cambia.

Adesso tutti con la testa al Liverpool per il primo match di Champions degli azzurri.

Napoli-Sampdoria: il tabellino

NAPOLI (4-4-2): Meret; Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Elmas (75′ Insigne), Fabian Ruiz, Zielinski; Lozano (65′ Llorente), Mertens (80′ Younes). A disp: Ospina, Karnezis, Manolas, Ghoulam, Malcuit, Luperto, Allan, Gaetano. All.: Carlo Ancelotti

SAMPDORIA (3-4-1-2): Audero; Regini (66′ Leris), Murillo, Ferrari; Bereszynski, Ekdal, Linetty, Murru; Caprari (68′ Gabbiadini); Quagliarella, Rigoni (79′ Depaoli). A disp: Seculin, Falcone, Chabot, Colley, Augello, Thorsby, Barreto, Ramirez, Bonazzoli. All.: Eusebio Di Francesco

Arbitro: Federico La Penna (Roma)

Marcatori: 13′, 67′ Mertens (N)

Ammoniti: Maksimovic, Fabian Ruiz (N) Ferrari, Caprari (S).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here